Tu sei qui

Sentieri meno battuti

l'Appia Antica

Roma è nota per i suoi meravigliosi monumenti, arte ed architettura, ma non molti sanno di quello che la circonda, poiché la maggior parte dei turisti sembra concentrarsi sulla capitale italiana.

Ci sono, tuttavia, diversi dei percorsi e luoghi meno visitati, con diverse possibilità da scegliere per una trasferta giornaliera, ed una fuga perfetta dalla vivace città di Roma. Si possono fare escursioni, visitare scavi archeologici o rilassarsi sulla spiaggia, e sicuramente troverete l'opzione che più vi si addice.

Passeggiare lungo Via Appia Antica

L'intera Via Appia si estende per più di 560 km, fino a Brindisi. Circa 18 km dell'antico ciottolo è ancora conservato, e questa parte si chiama Via Appia Antica. Qui vi sentirete come davvero tornati in dietro nel tempo, all'epoca dell'antica Roma. Le automobili difficilmente possono circolare e una parte della zona è chiusa al traffico la domenica.

Ci sono catacombe, acquedotti e tombe quasi in ogni angolo, dato che un tempo non era permesso di seppellire i morti all'interno della città. Alberi di pino e cipressi, e vecchie ville fiancheggiano questa antica strada. Molti giardini privati infatti conservano ancora antiche reliquie come ad esempio le colonne, che non possono essere spostate.

Un autobus vi porterà dal centro città fino a Via Appia Antica ma noi consigliamo di noleggiare una bicicletta e di godervi il paesaggio mentre pedalate.

Assaporate il pesce fresco a Fiumicino

Fiumicino per la maggior parte dei turisti è solo conosciuto come l'aeroporto di Roma. Tuttavia, ci sono diversi posti vicino al porto dover si può mangiare del pesce davvero fantastico, grazie al grande mercato del pesce che si trova in zona. Se volete una cena a base di pesce indimenticabile, questo è il posto dove andare. Numerosi ristoranti eleganti e tranquilli si trovano a Viale Traiano, a circa 30 km dal centro di Roma.

Perdetevi nella Villa d'Este di Tivoli

Anche la città di Tivoli è a circa 30 km da Roma e facilmente raggiungibile in autobus o in treno per il prezzo di un cappuccino. Sarete sorpresi dalla bellezza di questa piccola cittadina: il parco naturale di Villa Gregoriana, la Villa d'Este rinascimentale con il suo splendido giardino e le fontane e le rovine della residenza rurale dell'imperatore Adriano Villa Adriana sono incantevoli. Tivoli è anche famosa per i suoi bagni termali con le sue acque sulfuree dall'odore distintivo.

Villa d'Este è stata costruita nel XVI secolo per la ricca famiglia di "Este" e la sua dimora e giardini oggi sono patrimonio mondiale dell'UNESCO.

Questi giardini sono di una bellezza unica e vale la pena di visitarli: i giardini sono decorati con una serie di fontane allegoriche, cascate e piscine, con fino a 100 getti d'acqua nella stessa vasca. L'enorme quantità di acqua necessaria per alimentare le fontane è fornita naturalmente dal fiume "Aniene" senza l'utilizzo di pompe meccaniche. Il giardino è infatti costruito su un pendio, grazie all'uso di numerose terrazze e si affaccia sulla città di Roma.

Rivivete l'epoca Romana ad Ostia  Antica

Sempre a un breve tragitto di circa un'ora in autobus o treno, si trova Ostia antica, un tempo porto marittimo durante l'epoca romana. Una delle prime colonie dell'Impero Romano, era un centro commerciale e portuale importante che raggiunse una popolazione di circa 75.000 persone, durante la sua maggiore espansione. Oggi il mare si è spostato in avanti e si trova a circa 3 km da esso, sul fiume Tevere. L'area, però, è molto ben conservata ed è ancora possibile vedere molte residenze e edifici pubblici, come i bagno termali, un anfiteatro, una palestra e il foro. Degni di nota sono anche i bellissimi mosaici che decorano molti pavimenti della città.

Godetevi la vista da Calcata

Calcata è spesso mèta preferita di molti Romani: non solo per il suo panorama scenografico, arroccata sulla roccia vulcanica, circondata da boschi verdi, ma anche per la sua comunità è conosciuta per il suo animo alternativo ed artistico che si respira in tutto il paese. Non molto tempo fa, il posto era quasi abbandonato, a causa di problemi con la sua stabilità e il rischio di crolli. Negli anni '60, tuttavia, alcuni artisti cominciarono ad occuparla e poi decisero di acquistare e restaurare molte proprietà nel centro del paese, riportandola alla sua gloria attuale.

Non esiste un posto o un monumento specifico da vedere. Il viaggio in sé è l'esperienza: perdersi nelle sue strade e nei vicoli tortuosi e entrare in ogni piccolo negozio di artigiani è un must, in questo vecchio borgo. Oggi è molto popolare, attirando diversi visitatori durante le vacanze.

Ditelo con un fiore a Genzano

Genzano è una piccola cittadina ai margini del lago vulcanico di Nemi. Il piccolo centro storico si estende su piccoli vicoli e strade acciottolate e un enorme palazzo del XVIII secolo si affaccia sul lago, con una vista mozzafiato. Ma la ragione principale per visitarla è l ' "Infiorata di Genzano", un evento religioso che si svolge ogni anno durante la celebrazione del Corpus Domini, nel mese di giugno, e dura dal sabato al lunedì. L'attrazione principale e la peculiarità di questo evento è che una delle vie principali della città viene ricoperta da 13 tappeti di fiori che rappresentano scene religiose o civili. L'ultimo giorno, l'evento termina con una sfilata in costumi tradizionali, dopo di che i bambini sono autorizzati a distruggere i tappeti e parte cosi una lotta a suon di petali! E' indubbiamente una scena piuttosto spettacolare da vedere!

Per ulteriori suggerimenti ed itinerari il nostro staff è sempre a disposizione per aiutarvi a pianificare il vostro soggiorno a Roma e presso le suite di lusso di Eitch Borromini.

Altre News

L'estate a Roma

L'estate a Roma

L'estate è sempre un periodo special a Roma, con vari eventi che si susseguono quasi ogni sera, che solitamente non si svolgono durante l'inverno.

continua
Statua del Pasquino

Pasquino

Avete conosciuto Pasquino? Meglio conosciuto come una statua "parlante" per via dell'usanza di attaccare biglietti anonimi di critiche alla sua base, la fama della statua risale al XVI secolo, quando...

continua
L'interno della Cupola

Pantheon, un miracolo architettonico

Un tempo un tempio romano, ed ora una chiesa, la costruzione fu completata dall'imperatore Adriano intorno al 126 d. c. Un miracolo di architettura antica, la cupola del Pantheon è una delle cupole...

continua

Prenota ora

Data di arrivo
Notti
Suites
Adulti
Bambini
Customer code
Special code
Promozione sito web